Text

Prima o poi tornerò

È da un po’ che ci penso e finalmente mi sono deciso a farlo.
Ho deciso di staccare dai social network per un po’, ne ho bisogno.
All’inizio pensavo fosse un “problema” di tumblr e avevo pensato anche di aprire un altro blog, non so neanche per quale motivo, ma poi mi sono reso conto che non era quello di cui avevo bisogno e quello di cui ho bisogno è eliminare le cose non necessarie e non di aggiungerne altre.

Quindi pensandoci un po’ su sono arrivato alla conclusione che una bella fetta delle mie distrazioni arriva proprio da qui, e da altri social, e il mio problema è che non riesco a regolarmi, in questi casi sono o tutto o niente quindi ho preso la decisione di staccare da tutto.

Non perché ho dei problemi con qualcuno o cose del genere, anzi ma perché è un periodo un po’ così e ho semplicemente bisogno di pensare, di concentrarmi e lavorare su me stesso e in mezzo a tutta questa confusione non ci riesco, ho bisogno di un po’ di calma e questo penso sia un modo per almeno iniziare ad averne un po’ di più.

Non cancellerò niente perché è solo una cosa temporanea e soprattutto perché su questo blog c’è veramente un pezzo di me (bello o brutto non so) e mi dispiacerebbe eliminarlo, ci sono anche molti ricordi che voglio che rimangano (almeno per me).

Continuerò però a scrivere sul blog di cinema, perché quel progetto non voglio interromperlo.
Chi mi vuole mi può scrivere alla mia email
matteobertozzivisuals[at]gmail.com

altrimenti, ci vediamo quando torno :)

Text

Questo blog è un gran casino…

un po’ come lo sono io da un po’ tempo a questa parte…

Photo
Non per tirarcela ma io e volevoessereunapizza a questo giochino siamo proprio bbravi! :D
Insomma, questi sono avvenimenti importanti da condividere con tutti, di interesse quasi storico…no eh?
(che poi io non so come faccia a indovinare i disegni ch faccio io perché già non so disegnare su un foglio di carta, sul cellulare è ancora peggio, mi escono fuori delle cose incomprensibili :D)

Non per tirarcela ma io e volevoessereunapizza a questo giochino siamo proprio bbravi! :D

Insomma, questi sono avvenimenti importanti da condividere con tutti, di interesse quasi storico…no eh?

(che poi io non so come faccia a indovinare i disegni ch faccio io perché già non so disegnare su un foglio di carta, sul cellulare è ancora peggio, mi escono fuori delle cose incomprensibili :D)

Photoset

Dei vecchi negativi ritrovati nel cassetto.
Nient di speciale solo un po’ di panorami scattati mentre viaggiavo in macchina. Qualche doppia esposizione, qualche foto mossa insomma le classiche foto a caso :D

Holga 120 cfn, Ilford Fp4 plus

Text

Cosa ho imparato oggi…

Oggi ho imparato a chiudere un container, che può sembrare una cosa semplice ma tentare di chiuderlo al buio non avendo la minima idea di come funziona è più difficile di quanto sembri ma dopo una lunga battaglia durata quasi quindici lughi minuti ho vinto io :D

Text

Fa strano sentirsi dire che le foto che hai apppena consegnato sono “bellissime, fantastiche” quando in realtà pensi che siano le foto più brutte che tu abbia mai fatto.

Questa cosa mi ha fatto pensare che forse non riesco bene a giudicare il mio lavoro e che magari le foto che io ritengo brutte sono “bellissime, fantastiche”  e quelle che penso siano delle belle foto invece sono brutte.

Oppure la terza opzione è che le foto sono veramente brutte ma per fortuna, per qualche strano motivo a loro piacciono e meglio così direi.

Video

Sara Bareilles - Gravity

I never wanted anything so much than to drown in your love

Photo
Un po’ di magia
Negli anni ho scattato molto su pellicola, anche se con il digitale è tutto più semplice e veloce la pellicola ha sempre avuto il suo facino. Il problema è sempre stato che non avevo lo scanner per i negativi quindi molte delle pellicole erano state sviuppate e poi lasciate lì. Alcune volte avevo fatto fare la scansione a bassissima risoluzione giusto per vedere cos’era venuto fuori ma poi, dato che con la pellicola scattavo foto in più oltre al digitale, sono finito sempre per perderle di vista.
L’altro giorno però ho deciso e mi sono comprato lo scanner, ho tirato fuori tutti i negativi che ho e ho iniziato a fare un po’ di scansioni. È stato bello perché in certo senso è come se fossi tornato in camera oscura quando metti il foglio nella vaschetta dello sviluppo e vedi la foto apparire piano piano. Qui più o meno è stato lo stesso perché ho ritrovato cose che non pensavo neanche di aver fotografato e ricordi su ricordi.
Poi ci sono anche foto un po’ più “serie” come questa, fatta tre anni fa, foto che non pensavo neanche di aver scattato.

Canon Ae-1. Kodak Ektar 100

Un po’ di magia

Negli anni ho scattato molto su pellicola, anche se con il digitale è tutto più semplice e veloce la pellicola ha sempre avuto il suo facino. Il problema è sempre stato che non avevo lo scanner per i negativi quindi molte delle pellicole erano state sviuppate e poi lasciate lì. Alcune volte avevo fatto fare la scansione a bassissima risoluzione giusto per vedere cos’era venuto fuori ma poi, dato che con la pellicola scattavo foto in più oltre al digitale, sono finito sempre per perderle di vista.

L’altro giorno però ho deciso e mi sono comprato lo scanner, ho tirato fuori tutti i negativi che ho e ho iniziato a fare un po’ di scansioni. È stato bello perché in certo senso è come se fossi tornato in camera oscura quando metti il foglio nella vaschetta dello sviluppo e vedi la foto apparire piano piano. Qui più o meno è stato lo stesso perché ho ritrovato cose che non pensavo neanche di aver fotografato e ricordi su ricordi.

Poi ci sono anche foto un po’ più “serie” come questa, fatta tre anni fa, foto che non pensavo neanche di aver scattato.

Canon Ae-1. Kodak Ektar 100

Text

tapetitelune ha risposto al tuo post “Stasera mi manca qualcuno da abbracciare…”

Vieni qui che ti abbracciamo noi!

eh potessi verrei anche subito!

<3

Tags: tapetitelune
Text

Stasera mi manca qualcuno da abbracciare…

Text

Mi piace l’odore che si sente nell’aria prima che inizi a piovere…

Text

Stasera è una serata un po’ così, se penso a dove sono e invece dove avrei dovuto essere mi prende la tristezza…

Text

alicegowonderland ha risposto al tuo post “alicegowonderland ha risposto al tuo post “Oggi è stata una giornata…”

Ma voi uomini non vi rendete mai conto di nulla! (Scusa, sono di parte e ho avuto trooooppi esempi che confermano la regola :P). Fai BENISSIMO ad essere esplicito, è senz’altro la cosa migliore :)

Ma senti io non so gli altri ma ti dico che se, una mia ex, non mi fosse praticamente saltata addosso io non mi sarei reso conto di niente e anche lei, come te, dopo mi ha detto che avrei dovuto capirlo!

E comunque va bene che uno deve essere un po’ più sveglio e capirloi da solo ma se magari uno lo dice è anche un pelino più semplice arrivarci no ? :D

Text

alicegowonderland ha risposto al tuo post “Oggi è stata una giornata da dimenticare, in più nei prossimi giorni…”

Quanto ti capisco! Però io, se non fossi completamente stupida, al suo posto credo capirei che dietro quel ‘che ore sono’ c’è qualcosa di più ;)

io imbranato come sono non me ne renderei neanche conto :D

comunque lei penso se ne sia accorta ma fino a che non si chiede non si è mai sicuri :)

Text

addomesticatrice-di-demoni ha risposto al tuo post “Oggi è stata una giornata da dimenticare, in più nei prossimi giorni…”

dai, che invece ce la fai!!!!

grazie dell’incoraggiamento! :D